• Immagine ravvicinata di un pachiderma (elefante) africano

8 giorni di safari economici in Tanzania

Il meglio dei parchi del nord in 8 giorni! Visiterete il Tarangire, il cratere di Ngorongoro, il Serengeti, il lago Natron e il lago Manyara. Questo itinerario di safari economico offre un game drive unico e un safari a piedi nell’Ikoma Wildlife Management Area e il pernottamento nell’esclusivo lodge Maasai Boma! Si tratta di un safari in campeggio aggiornato con sistemazioni confortevoli.

Gli elefanti sono abbondanti nel Parco Nazionale del Tarangire

Giorno 1 – Parco nazionale di Tarangire

Oggi inizia il vostro Safari economico in Tanzania! Vi veniamo a prendere dal vostro hotel ad Arusha o dintorni. Durante le 2,5 ore di viaggio in auto potrete ammirare la natura, i paesaggi e le comunità locali. Faremo un’intera giornata di fotosafari nel Parco Nazionale del Tarangire, famoso per il gran numero di elefanti, gli alberi di baobab e i pitoni africani che si arrampicano sugli alberi. Alla fine della giornata si va all’Africa Safari Lake Manyara dove si pernotta in tenda Safari con bagni in comune. Potrete concludere la vostra prima giornata di Safari in bellezza con un tuffo rinfrescante nella bella piscina seguito da un aperitivo al bar.

Durante il vostro safari economico di 8 giorni in Tanzania potrete vedere le tradizionali popolazioni Maasai con il loro bestiame che vivono in armonia con gli animali selvatici della Ngorongoro Conservation Area.

Giorno 2 – Area di conservazione di Ngorongoro

Dopo la prima colazione si procede verso la Ngorongoro Conservation Area e si scende nel cratere per un meraviglioso fotosafari (con pranzo al sacco) all’interno di questo “zoo naturale” spesso descritto come una delle meraviglie del mondo. È la più grande caldera vulcanica intatta del mondo e un santuario naturale per alcune delle popolazioni animali più dense dell’Africa. Poiché pochissimi animali migrano all’interno e all’esterno del cratere con le sue pareti alte 2.000 metri, ci si può aspettare di vedere leoni, elefanti, zebre, ippopotami, fenicotteri, sciacalli, rinoceronti, antilopi, molti uccelli e altre specie. Con un po’ di fortuna, i “Big Five” possono essere avvistati durante un solo game drive. Alla fine della giornata ci dirigiamo verso Ndutu/South Serengeti dove pernottiamo all’Africa Safari South Serengeti. L’area è famosa per la stagione del parto della Grande Migrazione, un momento culminante della migrazione annuale degli gnu.

Una madre gnu allatta il suo piccolo nel Parco Nazionale del Serengeti

Giorno 3 – Parco nazionale del Serengeti

Il terzo giorno ci dirigiamo verso il leggendario Parco Nazionale del Serengeti. Dopo alcune ore di guida, scendendo dagli altopiani di Ngorongoro, arriveremo al cancello del Serengeti. Mentre aspettate che la vostra guida finisca di sbrigare le pratiche burocratiche, potete approfittare del tempo per salire a vedere l’enorme savana fino all’orizzonte. Alla fine della giornata si arriva all’Africa Safari Serengeti Ikoma. Situato tra le riserve Serengeti Seronera, Grumeti e Ikorongo Game Reserves, la posizione è ideale per esplorare il Serengeti. È il rifugio perfetto per un momento di relax osservando l’avifauna o un branco di impala che pascolano tranquillamente intorno all’area del campo o piuttosto per rilassarsi ascoltando i suoni del bush africano.

Ritratto di un'antilope nell'area di gestione della fauna selvatica di Ikoma

Giorno 4 – Area di gestione della fauna selvatica di Ikoma

Il giorno successivo cominceremo la giornata con un fotosafari nell’Ikoma Wildlife Management Area. Quest’area ospita una varietà di animali selvatici in 242 chilometri quadrati di natura incontaminata, tra cui branchi di elefanti, waterbuck, scimmie colobi bianche e nere, timidi leopardi e Kudu maggiori e minori. Nel pomeriggio esploreremo l’area a piedi con un ranger (walking Safari) e potrete fare domande sulla fauna, le piante e la geologia del parco. Imparerete a conoscere le popolazioni locali che vivono all’interno dell’ecosistema del Serengeti. Un’esperienza davvero unica! Trascorrerete un’altra notte in campeggio all’Africa Safari Serengeti Ikoma.

Gnu e zebre (parte della grande migrazione annuale in Tanzania) che attraversano il fiume Mara nel Parco Nazionale del Serengeti

Giorno 5 – Serengeti Nord

Oggi si fa un altro game drive nel Serengeti settentrionale, dove vivono tutti i Big Five. Potete chiedere alla vostra guida cosa volete scoprire, ogni angolo del Serengeti offre qualcosa di unico. Che si tratti di avvistare un cane selvatico, di osservare i rinoceronti che si aggirano nella boscaglia vicino ai Kopjes o di rimanere senza fiato alla vista dei grandi felini che inseguono le loro prede. Possiamo passare dal fiume Mara, dove migliaia di animali della grande migrazione devono attraversare questo ostacolo naturale, cercando di evitare i micidiali coccodrilli del Nilo. Un’esperienza davvero unica nella vita! Verso il tardo pomeriggio lasceremo questo parco leggendario e pernotteremo nell’esclusivo Africa Safari Maasai Boma Lodge. Come suggerisce il nome, la struttura si ispira alle tradizionali case Maasai.

Il lago Natron durante la stagione delle piogge con i fenicotteri che si nutrono dei batteri specializzati della soda

Giorno 6 – Lago Natron

Dopo la colazione lasceremo il villaggio di Ololosokwan per dirigerci verso il lago Natron. Il viaggio vicino al confine con il Kenya, nel remoto Serengeti-Eco System settentrionale, è un’esperienza desolata e ultraterrena. Le strade attraversano terre non battute dai Masai, con piccoli Bomas e grandi montagne spesso in vista in un paesaggio selvaggio e cauterizzato. Da giugno a novembre al lago si radunano circa due milioni di fenicotteri. Pernottiamo all’Africa Safari Lake Natron. Il lodge dispone di una piscina incastonata nel paesaggio circostante, con vista mozzafiato sul vicino Monte Ol Doinyo Lengai, un vulcano ancora attivo. Godetevi la vista! Dal lodge si può fare una passeggiata di 10 minuti fino al lago con la guida.

Cascate di Ngare Sero vicino al lago Natron

Giorno 7 – Cascate del Lago Natron

Al mattino la guida vi condurrà per un’avventurosa passeggiata alle cascate di Ngare Sero (assicuratevi di portare le scarpe da trekking). Il nome deriva dal fiume Ngare Sero, che nasce negli altopiani di Ngorongoro e scende attraverso la Rift Valley nel bacino del Natron. È una delle poche fonti di acqua dolce della zona. Il fiume ha formato una gola con pareti ripide nel corso dei millenni. Per raggiungere le cascate dovrete attraversare il fiume più volte, quindi assicuratevi di portare con voi un’attrezzatura adeguata. Dopo pranzo vi dirigerete verso il piccolo villaggio di Mto Wa Mbu dove pernotterete all’Africa Safari Lake Manyara in comode tende da safari.

Una leonessa che si riposa nel Parco Nazionale Manyara

Giorno 8 – Parco nazionale del Lago Manyara

Per il nostro ultimo giorno di safari visiteremo il Parco Nazionale del Lago Manyara. Con i suoi 325 chilometri quadrati, il Parco Nazionale Manyara è certamente piccolo per gli standard della Tanzania, ma non lasciatevi scoraggiare. È semplicemente straordinario. Delimitato dalla drammatica Rift Valley, il resto del parco è un bel miscuglio di pianure alluvionali erbose, incantevoli foreste sempreverdi, boschi di acacie e scintillanti sorgenti d’acqua sotterranee. E naturalmente il Lago Manyara stesso, una piscina alcalina scintillante e iridescente che si espande e si contrae con le stagioni. Qui si trovano anche i fenicotteri, ma non così tanti come nel lago Natron. Nel tardo pomeriggio rientriamo ad Arusha per la fine del vostro 8 giorni di safari economici in Tanzania.

Di cosa si tratta?

  • 8 giorni di safari economici in Tanzania, con diversi giorni nell’ecosistema del Serengeti e nella remota area del Lago Natron
  • un itinerario misto con campeggio in tende da safari e sistemazioni in lodge
  • Safari a Tarangire, Cratere di Ngorongoro, Serengeti, Ikoma WMA, Lago Natron e Lago Manyara
  • fotosafari classici senza particolari difficoltà fisiche

Dove alloggiare?

(pensione completa per tutte le sistemazioni; 3 pasti al giorno)

Si tratta di un vero e proprio safari privato che può essere adattato in termini di sistemazioni e itinerari alle vostre esigenze. Ciò significa anche che potrete ottenere il massimo dal vostro viaggio e perfezionare la vostra esperienza con l’aiuto della guida (ad esempio, cominciare il game drive al mattino).

Quando viaggiare?

  • può essere effettuato tutto l’anno; nessuna obiezione anche durante la stagione delle piogge
  • partenza giornaliera

Per chi?

  • ideale per coppie, famiglie, amici, piccoli gruppi che desiderano trascorrere più tempo nel Serengeti Eco System

Da dove a dove?

  • partenza da Arusha / arrivo ad Arusha
  • meglio: voli per il Kilimanjaro

Stagioni:

  • Alta stagione: 1 settembre – 14 marzo
  • Stagione di picco: 16 maggio – 31 agosto
  • Bassa stagione: 15 marzo – 15 maggio

8 giorni di safari economici in Tanzania mappa

Questa mappa serve a dare un’idea approssimativa dell’itinerario del viaggio. Il numero in ogni punto della mappa corrisponde al giorno di questa proposta di safari. L’itinerario esatto sarà determinato dalle nostre esperte guide turistiche locali.

8 giorni di safari in Tanzania mappa

Incluso:

Fotosafari con un Safari Truck con tetto apribile e guida esperta

L’ingresso ai Parchi Nazionali, i campeggi speciali e le tariffe di concessione

6x notti in tende Safari con bagni condivisi – pensione completa (3 pasti al giorno)

1x night Africa Safari Maasai Boma Lodge – pensione completa

Acqua potabile (1,5 litri al giorno)

Spese di prenotazione e di booking

Esclusi:

Volo internazionale

Trasferimenti aeroportuali (possono essere organizzati)

Pernottamento prima e dopo il safari (può essere organizzato)

Visto turistico

Assicurazione di viaggio personale

Bevande e snack

Attività opzionali per il vostro Safari economici di 8 giorni in Tanzania

Siete interessati a vedere l’itinerario completo e il prezzo?

Scarica l’itinerario qui sotto

˅

Comincia il tuo Safari economici di 8 giorni in Tanzania

Compila i campi e scarica l’itinerario in PDF

1 + 0 = ?